CORSA del MITO

CORSA del MITO

entra anche tu nella leggenda
iscrizione Minimito
iscrizione minimito regolamento minimito
7° edizione – 2016
Classifica generale Classifica a squadre   I testimonial della settima edizione Immagini della 7° edizione della Corsa del Mito Immagini della 4° edizione della Minimito Triangolare di calcio e altri sport   Giove Pluvio aveva...
6° edizione – 2015

7° edizione – 2016

Classifica generale

Classifica a squadre

 

I testimonial della settima edizione

Immagini della 7° edizione della Corsa del Mito

Immagini della 4° edizione della Minimito

Triangolare di calcio e altri sport

 

Giove Pluvio aveva lanciato i suoi strali sin dalle prime ore dal mattino; poi, però, avrà compreso che un’attesissima Corsa del Mito come quella di quest’anno non poteva essere rovinata in questo modo. E allora il cielo, di nuovo colorato d’azzurro, ha battezzato una gara spettacolare e ricca di colpi di scena. Dal porto di Palinuro è stata la madrina Annalisa Minetti a dare idealmente il via alla settima edizione della gara, organizzata dall’associazione Tuttinsieme e valida quale seconda tappa del circuito Fidal e Coni ‘Cilento di Corsa’.

La gara ha inizio Il gruppo si screma sin dalla prima salita. Le gazzelle centrafricane dettano legge sin dall’inizio. Quando si arriva sulla strada che costeggia il Ciclope, a poche decine di metri da un mare quasi in tempesta, sono Rukundo e Oukhrid a staccare tutti gli altri e a dar vita ad un emozionante testa a testa sino all’arrivo, tra 2 ali di folla festante, sul porto di Marina di Camerota. A questo punto, però, i giudici Fidal ravvisano una scorrettezza reciproca in quanto i due si sono sgomitati a vicenda proprio sulla linea del traguardo. La vittoria, allora, va al terzo, l’ugandese Jean-Baptiste Simukeka in 46’02”, davanti al keniota Rono, giunto a 21”, ed al marocchino Adim (a 1’11”). Tra le donne a trionfare e Meriyem Lamachi (Marocco) che ferma il cronometro sui 52’41” davanti alla connazionale Siham Laarichi e ad Ester Mutuku. Nella classifica a squadre primeggia l’Isaura Valle dell’Irno sulla Podistica il Laghetto e sulla San Giovanni a Piro-Golfo di Policastro. Migliaia di persone hanno sostenuto ed applaudito i corridori ma soprattutto la Minetti, che ha iniziato la gara prima di tutti gli altri accompagnata anche dall’atleta siciliano Pino Pomilia, anche quest’anno testimonial “in corsa” della Lilt (Lega Italiana per la Lotta ai Tumori). Prossima tappa, la terza, di “Cilento di Corsa 2016” a San Giovanni a Piro sabato 28 maggio con una delle corse più longeve della Campania, la Corsalonga.

Giornale del Cilento • 15 maggio 2016 15:00

6° edizione – 2015

La Corsa del Mito, 15 km nella natura dove correre è un piacere

Correre godendo delle bellezze del Parco Nazionale del Cilento del Vallo di Diano e Alburni.

5° edizione – 2014